Ritiro ingombranti

Centri di raccolta

APERTURA DAL LUNEDI’ AL VENERDI’ ORE 8.00-12.15 E 14.30-17.45
SABATO ORE 8.00-12.15

 

UTENZA DOMESTICA

Nei centri di raccolta e nelle isole ecologiche, i cittadini possono portare GRATUITAMENTE molte tipologie di rifiuti, compresi quelli che non si gettano attraverso le raccolte porta a porta o presso i cassonetti e i contenitori stradali.

PER EFFETTUARE LO SCARICO RIFIUTI ED IL RITIRO DEI SACCHETTI PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA E’ OBBLIGATORIO ESIBIRE LA TESSERA SANITARIA DELL’INTESTATARIO DELLA TARI, O IN ALTERNATIVA UNA SUA DELEGA CON ALLEGATO FOTOCOPIA DEL DOCUMENTO DI IDENTITA’ DEL DELEGANTE E DELEGATO

Si può utilizzare qualsiasi modello di delega o in alternativa può essere scaricato al seguente link:

Scarica Modello Delega

In particolare, i centri di raccolta sono a disposizione per materiali ingombranti – come mobili ed elettrodomestici – e attrezzature elettriche ed elettroniche, olio alimentare esausto, pile e batterie di ogni tipo, vetro in grandi dimensioni, come lastre o damigiane, farmaci scaduti, legno e grandi quantità di scarti vegetali, grandi oggetti in metallo, grandi quantitativi di carta e plastica, piccole quantità di materiale inerte, come calcinacci di piccole ristrutturazioni, lampadine e neon.

È necessario presentarsi con la tessera sanitaria dell’intestatario dell’utenza tari per conferire i rifiuti.

In ogni centro di raccolta, il personale è a disposizione per dare informazioni sui rifiuti da consegnare e le modalità di corretto smaltimento.

 

UTENZA NON DOMESTICA

A partire dal 1 Gennaio 2024 l'accesso al centro di raccolta per le utenze non domestiche, sarà disciplinato come segue:

  • Per i rifiuti urbani prodotti dalle attività elencate nell’Allegato L-quinquies (1) rientranti tra quelli accettati nel centro di raccolta (elencati in calce), dovrà essere predisposta la richiesta di conferimento, che dovrà essere inviata all’ufficio logistica di SEA RISORSE Spa per la preventiva autorizzazione allo scarico. Non saranno accettati scarichi che non siano preventivamente autorizzati.
  • I rifiuti da manutenzione del verde, se prodotti in ambito di impresa, devono essere qualificati come rifiuti speciali e non possono essere conferiti al centro di raccolta. Nel caso in cui gli sfalci e le potature derivino da attività di giardinaggio effettuata presso il domicilio di un privato cittadino, quest’ultimo potrà conferire direttamente o tramite delegato (come indicato sul sito SEA RISORSE Spa https://www.searisorse.it/it/centri-di-raccolta - utenza domestica) il rifiuto al centro di raccolta;
  • è severamente proibito conferire rifiuti che provengono da scarti di lavorazione come indicato all’articolo 184 comma 3 del D.Lgs 152/2006 modificato dal D.Lgs 116/2020.

Le utenze non domestiche, per poter accedere al centro di raccolta devono essere iscritte all'Albo Nazionale Gestori Ambientali nella categoria 2 bis per gli specifici EER consentiti*;

I rifiuti conferibili (Allegato L-quater - Elenco dei rifiuti di cui all'articolo 183, comma 1, lettera b-ter), punto 2. DECRETO LEGISLATIVO 3 settembre 2020, n. 116) da parte delle utenze non domestiche, solo in caso di possesso dei requisiti sopra descritti, sono:

200108

RIFIUTI ORGANICI

Rifiuti biodegradabili di cucine e mense

200201

SFALCI E POTATURE

Rifiuti biodegradabili

150101

CARTONE

Imballaggi in carta e cartone

200101

CARTA

Carta e cartone

150102

PLASTICA

Imballaggi in plastica

150103

PANCALI

Imballaggi in legno

200138

LEGNO

Legno, diverso da quello di cui alla voce 200137*

200140

METALLO

Metallo

150107

VETRO

Imballaggi in vetro

200102

VETRO IN LASTRE

Vetro

080318

TONER

Toner per stampa esauriti diversi da quelli di cui alla voce 080317*

200307

INGOMBRANTI

Rifiuti ingombranti

 

*La nuova formulazione dell'art. 193 del D.Lgs. 152/2006 dispone che quanto previsto in via generale - "il trasporto dei rifiuti, eseguito da enti e imprese, è accompagnato da un formulario di identificazione (FIR)" - non si applichi: "al trasporto di rifiuti urbani e assimilati ai centri di raccolta di cui all'articolo 183, effettuato dal produttore iniziale degli stessi". Pertanto, non è più necessario che le utenze non domestiche presentino FIR all'accesso al Centro di Raccolta. Viene precisato che l'esonero dall'emissione del formulario, non ha nulla a che vedere con l'esclusione dall'obbligo di iscrizione all'Albo Nazionale gestori ambientali, che rimane obbligatoria.

Scarica la Richiesta di Conferimento e gli allegati:

invia i documenti compilati e firmati a logistica@searisorse.it.

CONFERIMENTI DI RAEE RITIRATI DA DISTRIBUTORI, INSTALLATORI E CENTRI DI ASSISTENZA TECNICA

A partire dal 1 Gennaio 2024 l'accesso al centro di raccolta per Distributori, Installatori e Centro di Assistenza Tecnica, sarà disciplinato come segue:

  • Per i rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE)
    • Verrà chiesta la sottoscrizione di apposita convenzione di conferimento;
    • Ogni scarico dovrà essere preventivamente concordato con il centro di raccolta. L’orario dedicato al conferimento di questi materiali sarà dal lunedì al venerdì dalle 14.30 alle 17.00
    • La documentazione necessaria allo scarico verrà inviata a seguito convenzione

Scarica la Richiesta di Convenzione e gli allegati:

 

I centri di raccolta sono due: via Comparini e Via della migliarina-Poggio alle Viti

Viareggio: Via Comparini

vietta dei Comparini, 186, 55049 Viareggio LU (angolo Fosso Guidario)

Cosa smaltisce?

TIPOLOGIA ESEMPIO NOTE
IMBALLAGGI IN CARTA E CARTONE GIORNALI, RIVISTE, SCATOLONI  
RIFIUTI DI CARTA E CARTONE    
IMBALLAGGI IN PLASTICA BOTTIGLIETTE, FLACONI DI DETERSIVI  
IMBALLAGGI IN METALLO SCATOLETTE DI TONNO, ETC  
TONER PER STAMPA ESAURITI TONER STAMPANTI  
PNEUMATICI FUORI USO   SOLO IN PICCOLE QUANTITA’ DOMESTICHE
GAS IN CONTENITORI A PRESSIONE BOMBOLETTE SPRAY  
RIFIUTI MISTI DA DEMOLIZIONE INERTI SOLO DA PICCOLI INTERVENTI DOMESTICI
OLI VEGETALI ESAUSTI OLIO DI FRITTURA  
VERNICI COLLE ADESIVI VERNICI A BASE DI SOLVENTE CON ETICHETTA DI PERICOLO SOLO IN PICCOLE QUANTITA’ DOMESTICHE
VERNICI COLLE ADESIVI VERNICI ALL'ACQUA SENZA ETICHETTA DI PERICOLO SOLO IN PICCOLE QUANTITA’ DOMESTICHE
CONTENITORI VUOTI SPORCHI DI VERNICI   SOLO IN PICCOLE QUANTITA’ DOMESTICHE
FARMACI SCADUTI    
BATTERIE E ACCUMULATORI PILE E BATTERIE VARIE  
INGOMBRANTI MATERASSI, DIVANI, SEDIE, TAVOLI, POLTRONE, ETC.  
TUBI FLUORESCENTI E ALTRI RIFIUTI CONTENENTI MERCURIO NEON E LAMPADE A BASSO CONSUMO  
ELETTRODOMESTICI GRUPPO R3: TV E MONITOR TELEVISORI E MONITOR CON TUBO CATODICO  
ELETTRODOMESTICI GRUPPO R1: FREDDO E CLIMA FRIGORIFERI, CONGELATORI, CONDIZIONATORI  
ELETTRODOMESTICI GRUPPO R2: GRANDI BIANCHI LAVATRICI, LAVASTOVIGLIE, CUCINE  
ELETTRODOMESTICI GRUPPO R4: PICCOLI ELETTRODOMESTICI MICROONDE, TOSTAPANE, FERRO DA STIRO, STAMPANTI, PC, TELEFONI, ASPIRAPOLVERI, ETC.  
SFALCI E POTATURE POTATURE DI ALBERI, SIEPI, FOGLIAME, ERBA SOLO IN PICCOLE QUANTITA’ DOMESTICHE

Viareggio: via della Migliarina Località Poggio alle Viti

via della Migliarina, 33, 55049 Viareggio

Cosa smaltisce?

TIPOLOGIA ESEMPIO NOTE
IMBALLAGGI IN VETRO BOTTIGLIE  
RIFIUTI IN VETRO LASTRE DI VETRO  
SFALCI E POTATURE POTATURE DI ALBERI, SIEPI, FOGLIAME, ERBA  
IMBALLAGGI IN LEGNO BANCALI, CASSE, ETC.  
RIFIUTI IN LEGNO TAVOLE DI LEGNO, MOBILI IN LEGNO, ETC.  
INGOMBRANTI DIVANI, SEDIE, MATERASSI  
IMBALLAGGI IN PLASTICA BOTTIGLIETTE, FLACONI DI DETERSIVI  
IMBALLAGGI IN METALLO SCATOLETTE TONNO, LATTINE ECC.  
PLASTICA SECCHI, BACINELLE ECC.  
BATTERIE E ACCUMULATORI PILE  
TUBI FLUORESCENTI E ALTRI RIFIUTI CONTENENTI MERCURIO NEON E LAMPADE A BASSO CONSUMO  
ELETTRODOMESTICI GRUPPO R3: TV E MONITOR TELEVISORI E MONITOR CON TUBO CATODICO  
ELETTRODOMESTICI GRUPPO R1: FREDDO E CLIMA FRIGORIFERI, CONGELATORI, CONDIZIONATORI  
ELETTRODOMESTICI GRUPPO R2: GRANDI BIANCHI LAVATRICI, LAVASTOVIGLIE, CUCINE  
ELETTRODOMESTICI GRUPPO R4: PICCOLI ELETTRODOMESTICI MICROONDE, TOSTAPANE, FERRO DA STIRO, STAMPANTI, PC, TELEFONI, ASPIRAPOLVERI, ETC.  

NORME GENERALI DI COMPORTAMENTO

AI CENTRI DI RACCOLTA E’ OBBLIGATORIO:
- mantenere un comportamento coerente con le regole generali di prudenza e di sicurezza
- fermarsi al box accettazione
- procedere a passo d’uomo
- seguire le indicazioni fornite dal personale addetto
- scaricare i rifiuti nelle aree indicate
AI CENTRI DI RACCOLTA E’ VIETATO:
- l’accesso fuori dagli orari prestabiliti
- il conferimento di rifiuti diversi da quelli ammessi
- asportare materiali dal centro di raccolta
- abbandonare oggetti vari o rifiuti fuori dal centro di raccolta